Intervista ad Alessandro Giusto, direttore artistico e docente Palmer School

La Palmer School è stata fondata più di sessant’anni fa da Luigi Giusto e oggi, ad averne ereditato la direzione artistica, è suo figlio Alessandro.

Come tutti gli studenti della Palmer School hanno avuto modo di constatare durante il proprio percorso formativo, Sandro è molto più di un figlio d’arte. La sua passione e dedizione a questo lavoro, infatti, è davvero contagiosa, e a dimostrarlo sono le sue stesse parole!

Ciao Alessandro. Quando hai capito che il tuo destino era nella Palmer School?

Avevo 14 anni e non avevo voglia di proseguire gli studi. A quell’epoca mio padre aveva già fondato la scuola per parrucchieri Palmer School, così decisi di provare a capire se questo mestiere potesse diventare il mio. Capii subito che sarebbe stato il mio futuro: il privilegio di poter trasferire il mio sapere a qualcun altro mi ha sempre affascinato, e passo dopo passo questo è diventato il mio lavoro. 

Raccontaci i tuoi primi passi come docente Palmer School.

Ho iniziato a lavorare con mio padre nel 1982. I primi anni ho iniziato insegnando ai principianti e nel frattempo ho proseguito la mia formazione. Oggi mi occupo maggiormente di corsi avanzati, colore, acconciatura e comunicazione. Mi ritengo un professionista molto fortunato, perché in ogni momento ho avuto al mio fianco una persona straordinariamente preparata: mio padre.

Cosa hai ereditato da tuo padre nell’ambito dell’hairstyling?

Mio padre mi ha insegnato giorno dopo giorno i segreti del mestiere. Mi ha spiegato come insegnare, come fare consulenza aziendale, come testare prodotti. Da lui ho appreso come stare sulla pedana e parlare in pubblico, nonché tutte le mie peculiarità tecniche. Sono stato per circa 10 anni ambasciatore L’Oréal, anche questo percorso mi ha aiutato molto nella mia formazione. Ricordo sempre con affetto Angelo Falconi e Gianni Malinverni, due persone che mi hanno fatto crescere tanto come professionista.

Cosa ami di più del tuo lavoro?

La cosa che più mi affascina è poter trasferire il mio sapere ai ragazzi per renderli i parrucchieri affermati di domani. Passione, tenacia ed estro sono tre caratteristiche indispensabili per ogni hairstylist di successo, e da sempre cerco di trasmetterli ai miei studenti in ogni momento trascorso a scuola.

2018-07-02T10:28:10+00:00